Aldo Nicolini story: dal Bresciano con furore e grandi numeri (Fabio Faciocchi baloo calcio)

Ripercorriamo insieme la carriera dell’ex tecnico del Crema 1908 e la sua parentesi cremina, chiusa con l’esonero dopo una striscia di 16 risultati utili consecutivi, considerando anche la  regular season della scorsa stagione.

images

La notizia dell’esonero di mister Nicolini e dell’affidamento della panchina a mister Zilioli ha fatto, sta facendo e farà discutere. In attesa di ulteriori approfondimenti e notizie, raccontiamo la parabola cremina di Aldo Nicolini, dal suo ingaggio sino alle vicende degli ultimi giorni.

La società ha confermato che le motivazioni dell’avvicendamento alla guida della prima squadra non sono di natura tecnica, né legati ai risultati. E siamo convinti sia così, anche perché i numeri sono dalla parte dell’allenatore.

Mister Nicolini è infatti reduce da una striscia di imbattibilità di 16 risultati utili consecutivi, considerando la regular season: 9 in questo campionato e 6 della scorsa stagione. Da aprile a novembre, in queste 16 gare da imbattuto, il Crema 1908 ha totalizzato 33 punti, realizzando 34 gol (più di 2 gol a partita) e subendone solo 8 (0,5 gol a partita); complessivamente una media di 2,2 punti a partita.

Il tecnico si è congedato dalla società con serenità e senza rancore, ringraziando per l’opportunità avuta: un’uscita di scena in punta di piedi, con la consapevolezza che, con un biglietto da visita del genere, non dovrà aspettare poi molto per tornare ad allenare.

NICOLINI-STORY

Mister Aldo Nicolini approda al Crema 1908 nell’ambito del rinnovamento societario tra la primavera e l’estate 2014: la nuova dirigenza aveva deciso di inserire nuove figure nei punti chiave dello staff tecnico.

La scelta nerobianca era quindi ricaduta su Aldo Nicolini, mister emergente, ma già affermato ad alti livelli(20 anni complessivi in panchina – prima da preparatore e poi da allenatore, non sono uno scherzo), che aveva vissuto le stagioni più recenti tra l’Eccellenza e la Serie D.

Dopo i positivi i campionati con la Rudianese in Serie D (play-off sfiorati), che gli sono valsi la “Panchina d’oro” dei dilettanti bresciani nel 2011, l’allenatore ha conquistato una buona salvezza in Eccellenza con l’Aurora Travagliato, anche se prima dell’arrivo al Crema 1908 era reduce dalla sfortunata parentesi 2013/2014 col Darfo Boario in Serie D (esonerato a metà stagione). Nicolini ha quindi deciso di cercare il rilancio in nerobianco, insieme al nuovo corso della società.

L’impatto con la nuova realtà è stato molto positivo: il mister si è presto caratterizzato per il grande lavoro atletico, viste anche le sue ampie competenze in merito. La squadra è di valore assoluto, ma completamente nuova e, inizialmente, ci sono diverse difficoltà. Punto di svolta è il match al “Voltini” con l’Aurora Travagliato degli ex, che vincono 0-1 e gettano dubbi sulla permanenza del mister alla guida della squadra. Dopo aver incassato la fiducia della società anche in un momento così difficile, sarà invece proprio quello il momento della svolta: i nerobianchi si compattano e inanellano una serie impressionante di risultati, sino ad arrivare a sognare la vetta.

Il capolavoro della prima metà di stagione è la fantastica vittoria a Darfo Boario alla vigilia della sosta natalizia, che proietta i nerobianchi a un passo dal primo posto, sulle ali di un entusiasmo tracotante, che fa sognare tutti i tifosi cremini. In primavera una leggera flessione allontana il Crema 1908 prima dalla vetta e poi dalle posizioni playoff, ma sul calo di rendimento incidono molto gli infortuni della seconda metà di stagione, con l’allenatore spesso costretto a fare a meno di pedine fondamentali per il suo scacchiere. Mister Nicolini sopperisce alle assenze con un gran lavoro tattico e resta incollato ai playoff, conquistati con un grande sprint finale nelle ultime giornate.

Il 5° posto al termine della stagione vale il 1° turno playoff e anche a Darfo il vantaggio cremino del primo tempo sembra far proseguire il sogno, prima che la doppietta di Inacio Pià costringa il Crema 1908 all’eliminazione.
Nonostante il lavoro svolto, si vocifera di un possibile avvicendamento al termine della stagione, ma la società conferma la fiducia a mister Nicolini: già il 13 maggio 2015 viene ufficializzata la sua permanenza sulla panchina cremina. I lavori estivi modificano ancora la rosa, ma stavolta l’allenatore ha il vantaggio di poter proseguire il proprio lavoro con un gruppo per buona parte confermato.

In questa stagione il Crema 1908 alza l’asticella, mister e squadra rispondono con i risultati: imbattuti dopo 9 turni di campionato, di cui ben 7 disputati in trasferta, e al 3° posto in classifica, alle spalle del solo CavenagoFanfulla (e dello Scanzorosciate, che però ha giocato una gara in più).

Nel corso delle due stagioni il tecnico ha dimostrato estrema flessibilità, crescendo molto anche nella lettura delle partite. Da alcuni punti fermi iniziali, ha saputo conoscere la squadra e variare sia in diverse gare, sia nel corso della stessa partita, sfruttando le caratteristiche tecniche dei giocatori per passare dal 4-2-3-1 al  4-3-3 al 4-1-4-1.

LA CARRIERA

2015-2016 A.C. Crema 1908 – Eccellenza – esonerato il 03/11/2015
2014-2015 A.C. Crema 1908 – Eccellenza (playoff)

2013-2014 US Darfo Boario – Serie D – esonerato il 17/11/2013
2012-2013 F.C. Aurora Travagliato – Eccellenza
2011-2012 USD Calcio Rudianese – Serie D
2010-2011 USD Calcio Rudianese – Serie D
2009-2010 USO Calcio – Eccellenza
2008-2009 USO Calcio – Serie D

2006-2007 US Cremonese – Serie C1
2005-2006 US Cremonese – Serie B
2004-2005 US Sirmionese – Promozione
2003-2004 Città di Lecco – Serie D
2002-2003 Brescia Calcio – settore giovanile
1995-2000 A.C. Lumezzane – settore giovanile

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.